headerphoto
Numero crediti formativi annui necessari per il triennio 2011/2013
Il CNF con circolare n. 7-C-2011, relativa al regolamento per la formazione continua, ha ridotto il numero di crediti formativi annui per il triennio 2011/2013 nel numero complessivo di 75, di cui 15 nelle materie di Deontologia, Ordinamento Professionale e Previdenza Forense.
Più precisamente, con delibera  n.8-A il CNF ha modificato l' art. 11 del regolamento per la formazione continua, approvato il 13 Luglio 2007, introducendo il seguente comma 3 bis:
"Nel secondo triennio di valutazione a partire dall’entrata in vigore del presente regolamento, e cioè per il triennio 2011/2013, i crediti formativi da conseguire sono determinati in complessivi settantacinque col minimo di quindici crediti in ciascuno dei primi due anni del triennio; dei settantacinque crediti complessivi almeno quindici nel triennio dovranno essere conseguiti in materia di ordinamento forense e/o previdenza e/o deontologia e di questi almeno quattro in ciascuno dei primi due anni del triennio".
Quindi - nel giugno 2011 - il Consiglio ha deliberato di modificare nuovamente il comma 3 bis dell’articolo 11 nei termini che seguono per dare al testo maggiore chiarezza: “Nel secondo triennio di valutazione a partire dall’entrata in vigore del presente Regolamento, e cioé per il triennio 2011/2013, i crediti formativi da conseguire sono determinati in complessivi settantacinque, con il minimo di quindici crediti in ciascun anno formativo; dei settantacinque crediti complessivi, almeno quindici nel triennio dovranno essere conseguiti in materia di Ordinamento forense e/o previdenza forense e/o deontologia forense, e, di questi, almeno quattro in ciascun anno formativo”.