IL NUOVO SAGGIO DEGLI INTERESSI LEGALI PER IL 2012 | Stampa |

Con il D.M. del 12/12/2011, il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha aggiornato il saggio dell'interesse legale dal precedente 1,5% al valore del 2,5%.

 

 

Si ricorda che, ai sensi dell'art. 1284, comma 1, del Codice Civile, il saggio degli interessi legali è stato fissato pari al 5% fino al 15/12/1990, mentre l'eventuale modifica annuale dello stesso è affidata a specifico decreto ministeriale, pubblicato in G.U. entro il 15 dicembre dell'anno precedente a quello cui il saggio si riferisce, sulla base del rendimento medio annuo lordo dei titoli di Stato di durata non superiore a dodici mesi e tenuto conto del tasso di inflazione registrato nell'anno.

Al fine di agevolare il computo degli interessi è stata predisposta la seguente tabella riepilogativa del tasso degli interessi legali.

INTERESSI LEGALI
(art. 1284 codice civile e successive modificazioni)

dal

al

Interesse legale

disposizione normativa

21.04.1942

15.12.1990

5,0%

 

16.12.1990

31.12.1996

10,0%

Legge 26 novembre 1990, n. 353

01.01.1997

31.12.1998

5,0%

Legge 23 dicembre 1996, n. 662

01.01.1999

31.12.2000

2,5%

D.M. 10 dicembre 1998

01.01.2001

31.12.2001

3,5%

D.M. 11 dicembre 2000

01.01.2002

31.12.2003

3,0%

D.M. 11 dicembre 2001

01.01.2004

31.12.2007

2,5%

D.M. 1 dicembre 2003

01.01.2008

31.12.2009

3,0%

D.M. 12 dicembre 2007

01.01.2010

31.12.2010

1,0 %

D.M. 04 dicembre 2009

01.01.2011 31.12.2011 1,5 % D.M. 07 dicembre 2010
01.01.2012 2,5 % D.M. 12 dicembre 2011

Tabella redatta dall’Avv. Maurizio Argento

ad uso degli Associati JUS